Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e raccogliere statistiche. Per conoscere in dettaglio la nostra policy sui cookie consulta l'informativa completa.
Continuando a navigare o cliccando X, acconsenti all'uso dei cookie.

IT EN
@1xBCover-Case Study BANCA_storage
case history

Potenziamento dell’infrastruttura di storage a garanzia della Business Continuity

Financial Digital Transformation

Accedere ai dati in maniera più veloce per offrire ai clienti un servizio migliore e per ridurre i tempi degli operatori back office

Migliorare la qualità dei servizi ha la duplice valenza di ottimizzare il lavoro di backoffice e definire uno standard di qualità nei confronti della clientela. All’interno di una prospettiva di Digital Transformation nei Financial Services, per esempio in una Banca, ciò significa ridurre i tempi medi di accesso ai dati, anche in modalità Disaster Recovery.

La realtà che ha scelto Lutech per un progetto di revisione dello storage, è una banca commerciale veloce e flessibile, che punta sulla relazione duratura con i propri clienti e che ha a che fare, con informazioni e dati critici tipici del settore Finance e Banking.

Aggiornare l’infrastruttura storage per la Business Continuity, Disaster Recovery e VDI

La sensibilità dei dati in gioco è, evidentemente, supportata da un’infrastruttura di storage ridondata che, nel corso degli anni, ha svolto egregiamente il proprio lavoro. Per garantire una business continuity in caso di disaster recovery ancora più efficiente, il cliente ha scelto di adeguare l’infrastruttura alle ultime tecnologie. In particolare, la situazione presentava due sale server in cui è collocata la struttura adibita alla Business Continuity. Nel caso di criticità a un’infrastruttura interviene immediatamente l’altra senza interruzione di servizio.

Già cliente NetApp, l’azienda poteva contare su un’ infrastruttura storage MetroCluster che prevedeva una copia asincrona dei servizi presso una sede lontana in ottica Disaster Recovery. In particolare, si contava su due unità NetApp FAS3240 con protocollo NFS capace di garantire interventi a caldo, senza alcuna interruzione di servizio, e una migliore gestione dello spazio.

La tecnologia NetApp rappresentava un’ottima base da cui partire per soddisfare le nuove esigenze della banca. Altrettanto si poteva affermare per il servizio prestato dal team Lutech.

L’intervento di Lutech ha previsto quindi un up grade della soluzione in essere: l’aggiornamento alle ultime tecnologie con l’introduzione di due All Flash NetApp AFF8040 con dischi SSD (per un totale di 58TB). In pratica, i responsabili It della banca avrebbero visualizzato un solo storage condiviso tra due sale server per la Business Continuity dei servizi del cliente, fra cui l’ambiente Virtual Desktop Infrastructure (VDI).

Una buona architettura di storage già ridondata e progettata per la business continuity può adeguarsi alle nuove esigenze grazie a una revisione delle appliance e a una ridefinizione dei carichi di lavoro

Sfruttare le tecnologie All Flash NetApp per le esigenze di accessibilità critica

Architettura VDI con 50 macchine virtuali per ridurre i tempi di backup

Oltre alle elevate performance e al prezzo competitivo, il cliente ha beneficiato dei vantaggi derivanti dall’adozione di una soluzione All Flash. Oggi lo spazio disco è molto più ottimizzato rispetto alla soluzione precedente, quindi a parità di terabyte la disponibilità è notevolmente superiore - quasi il 50% in più - e anche la velocità di accesso si è dimostrata innegabilmente maggiore.

Sull’infrastruttura, come anticipato, è stata implementata un’architettura VDI con 50 macchine virtuali con sistema operativo client per disporre di virtual machine per, eventualmente, agire in qualunque momento in modalità Disaster Recovery.

Il progetto è proseguito per l’ambito backup dell’infrastruttura, con il sistema FAS esistente e la possibilità di utilizzare in futuro le funzionalità native di NetApp per effettuare snapshot consistenti dei dati con conseguente diminuzione dei tempi di backup e restore degli stessi.

In definitiva, un progetto di aggiornamento di una infrastruttura storage già valida come quella NetApp a corredo di una partnership sui servizi vincente e ben rodata, che ha portato a una ottimizzazione dello spazio occupato, una maggiore sicurezza nelle procedure di emergenza e una forte riduzione dei tempi di accesso.

Risultati

Elevate performance, semplificazione e agilità

Contatta il team Next Generation IT Infrastructure
Inserire un valore
Inserire un valore
Inserire unemail valida
Inserire un numero di telefono valido
Inserire un valore
Inserire un valore
Inserire un valore
Compilare i campi obbligatori
Compilare i campi obbligatori
Compilare i campi obbligatori

Si è verificato un errore, si prega di riprovare più tardi

Grazie per il tuo interesse


Abbiamo ricevuto la tua richiesta di contatto, ti contatteremo a breve per approfondire le tue esigenze di business.
 

TECHNOLOGY, DIGITAL, PRODUCTS

Lutech end-to-end solutions

Case history