Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e raccogliere statistiche. Per conoscere in dettaglio la nostra policy sui cookie consulta l'informativa completa.
Continuando a navigare o cliccando X, acconsenti all'uso dei cookie.

IT EN
@1xBG BIG COVER Case Study INAZ
case history

Garantire la sicurezza in un cloud service per la gestione del personale

Cyber security & Business Continuity

Utilizzo in completa sicurezza e disponibilità continua delle applicazioni web, per evitare perdita di dati e ritardi

Una delle scommesse principali di un progetto di adeguamento di un data service alle nuove esigenze è garantirne la scalabilità. Ogni aggiornamento dell’ infrastruttura IT deve essere finalizzato alla certezza di ampliare i servizi, la capacità computazionale e di archiviazione, in piena libertà al fine di supportare la crescita aziendale e i nuovi obiettivi di business.

Queste considerazioni valgono ancora di più se i servizi in questione non sono erogati internamente, ma sono forniti a centinaia di altre aziende clienti. È il caso, per esempio, di una realtà specializzata in software e soluzioni per la gestione, l’amministrazione e l’organizzazione del lavoro delle proprie aziende clienti.

In particolare, il cliente che, dopo un’attenta software selection, ha scelto di ingaggiare Lutech, eroga servizi di gestione del personale a centinaia di aziende di diversa entità, dalle PMI alle grandi multinazionali, alla Pubblica Amministrazione. Servizi che vengono distribuiti in modalità as-a-service o in outsourcing (light o full) e che devono essere garantiti alle migliaia di risorse che vi accedono ogni giorno attraverso una cloud based It solution.

Primo obiettivo: garantire la Business Continuity

Implementata nel 2004 in un data center “interno”, l’infrastruttura It è stata ampliata e irrobustita successivamente per supportare l’incremento dei servizi erogati in modalità cloud privato, dunque in modalità cloud PaaS e non cloud IaaS. La strategia seguita, dunque, ha previsto l’aggiornamento dell’hardware attraverso un incremento mirato a supportare di volta in volta le aree più critiche. In questo modo l’azienda è stata in grado di gestire la crescita con la massima serenità.

Il progetto messo a punto da Lutech si è subito concentrato sul rendere disponibili le diverse applicazioni web multiservizio e la loro facilità d’uso in completa sicurezza. In primo luogo, si è reso necessario un processo di consolidamento centrale per la gestione delle applicazioni proprietarie su web che neutralizzasse i tempi di inattività delle fasi operative evitando perdite di dati o ritardi.

La crescita dei clienti, e di conseguenza degli accessi ai servizi, infatti, stava raggiungendo un livello tale da incrementare il rischio di interruzioni di servizio e di altre problematiche tecniche come, per esempio, l’esaurirsi degli indirizzi Ip.

Eliminare il rischio di interruzioni di servizio e i tempi di inattività per le operation

La soluzione F5: flessibile e intelligente

La soluzione Sinergy F5 ha dimostrato la massima flessibilità nell’accompagnare i numerosi e diversi aggiornamenti dei servizi erogati dal data center

Insieme al cliente, Lutech ha optato per l’integrazione della soluzione F5. La scelta si è rivelata la più adeguata grazie soprattutto alla massima flessibilità della soluzione nell’accompagnare i numerosi e doverosi aggiornamenti dei servizi disponibili. Oggi, le componenti utilizzate sono il Local Traffic Manager (LTM) ossia il bilanciatore, cuore di F5, che viene utilizzato per garantire la disponibilità dei servizi erogati. F5, infatti, distribuisce in modo intelligente le connessioni ai servizi su una batteria di server identici che erogano, quindi, il medesimo servizio.

Si è, inoltre, ottenuta l’ottimizzazione del traffico da e verso i servizi erogati, aumentando così le prestazioni ed evitando i disservizi, grazie alla capacità di F5 di gestire in tempo reale l'indisponibilità di un componente della batteria. Il modulo Access Policy Manager (APM), inoltre, è una componente di security che permette, per esempio, l'autenticazione degli utenti tramite strong authentication ed è indispensabile per l'integrazione con servizi basati su altre infrastrutture di autenticazione.

L’integrazione della soluzione Sinergy F5, inoltre, doveva essere effettuata garantendo la business continuity. Per questo, è risultata determinante l’intesa con il cliente, l’approccio collaborativo e la competenza tecnologica di alto livello dimostrata dal team del Gruppo Lutech. Grazie a questa alchimia, in soli tre mesi è stato possibile inserire in produzione la nuova soluzione con ricadute quasi nulle sui servizi erogati.

I risultati concreti ottenuti nel cloud service privato

Un ambito significativo di copertura dello strumento introdotto ha riguardato la gestione ottimizzata e il consolidamento dei certificati digitali. Per un cliente di questo tipo, rinnovare ogni anno un numero maggiore di trenta certificati connessi a indirizzi IP può essere estremamente oneroso. Con l’introduzione di F5 è stato cambiato lo stile del certificato da mono-server (un certificato, una sola registrazione) a Wide ossia un certificato che dia protezione a tutti i server attraverso un unico punto di rinnovo.

In questo modo si è passati da 128 indirizzi a meno di 20 con un risparmio notevole in termini di costi dei certificati https. A ciò si aggiunge un notevole aumento di affidabilità e un maggior livello di sicurezza. È stata, inoltre, raggiunta la massima soddisfazione da parte delle aziende che fruiscono dei servizi e che chiedono la “personalizzazione” degli stessi, oltre alla garanzia di scalabilità illimitata. Grazie a questa soluzione, ora il cliente guarda all’aumento delle utenze con la massima tranquillità.

Inoltre, perseguendo una necessaria logica di business continuity, sono stati ridondati gli apparati rispettando il consolidamento degli indirizzi Ip e dei certificati, garantendo così la continuità dei servizi aziendali in ottica di disaster recovery. L’approccio progettuale di Lutech, inoltre, ha permesso di raggiungere obiettivi ambiziosi in tempi aggressivi d’implementazione, grazie a fasi puntuali di analisi e a uno studio di fattibilità (POC) snello ed efficace.

Aumento dell’affidabilità e maggiore sicurezza per abilitare la crescita del business dei propri Clienti

Un data center pronto a liberare nuove risorse

In conclusione, la massima integrazione di F5 con le altre soluzioni presenti nell’infrastruttura del cliente e le applicazioni web assicura al cliente del Gruppo Lutech un futuro più protetto nel supportare la crescita, e ha già consentito di liberare risorse per altre aree progettuali come, per esempio, la “social enterprise” accessibile in modalità cloud service.

Contatta il team di IT & Cybersecurity
Inserire un valore
Inserire un valore
Inserire unemail valida
Inserire un numero di telefono valido
Inserire un valore
Inserire un valore
Inserire un valore
Compilare i campi obbligatori
Compilare i campi obbligatori
Compilare i campi obbligatori

Si è verificato un errore, si prega di riprovare più tardi

Grazie per il tuo interesse


Abbiamo ricevuto la tua richiesta di contatto, ti contatteremo a breve per approfondire le tue esigenze di business.
 

TECHNOLOGY, DIGITAL, PRODUCTS

Lutech end-to-end solutions

Case history